Visita di persona le fiere di settore: perché? Vale davvero la pena “perdere” un giorno di lavoro? Oggi c’è internet; puoi cercare le notizie da casa, alla sera, nei ritagli di tempo, se il lavoro te lo permette.

Ne parliamo con Pietro Crotta, titolare dell’omonima Carrozzeria che ha sede a Cesano Maderno, e il suo team. Ecco i 5 punti che sono emersi dal racconto sulla sua esperienza di una giornata in Autopromotec, venerdì 24 maggio 2019 a Bologna.

Primo: guarda in faccia i tuoi clienti

Nell'era dei contatti virtuali è importante, qualche volta, guardarsi in faccia

Guardiamoci in faccia. Il primo motivo che ci ha motivato a partecipare, in un giorno lavorativo per la Carrozzeria, è perché eravamo intenzionati a incontrare persone interessate al nostro business senza lo stress di chi si accalca negli stand durante i giorni di sabato e domenica.

Autopromotec è la fiera del mio settore – multiservizi agli automobilisti – dove possiamo conoscere partner con i quali ampliare il bacino d’affari. In un momento in cui moltissimi contatti possono essere gestiti virtualmente (mail, telefonate, chat, whatsapp), guardare in faccia l’interlocutore ed entrarci in relazione con una stretta di mano è piacevole, ci teniamo molto.

Secondo: scambia conoscenze

Incontra aziende del tuo settore e aggiornati

In Autopromotec è stato possibile incontrare tante aziende del nostro settore che operano in tutta Italia. Un’occasione unica per scambiare pareri tra colleghi e fornitori con uno sguardo più ampio.

Confrontarci fuori dal nostro ambiente e dalla nostra “zona di comfort” è un’occasione potente per crescere. Stabilire relazioni di business è fondamentale per Carrozzeria Crotta, che sta impostando nuovi modelli di business per crescere. Mettendoci la faccia questo obiettivo è più facile da raggiungere.

Terzo: arricchisci i tuoi contatti

Investi su ogni tua giornata per conoscere nuovi, possibili, clienti

Siamo partiti di buon mattino convinti che avremmo investito su questa giornata per tornare a casa più ricchi di esperienze. Così è stato. Le manifestazioni come Autopromotec danno alle nostre imprese la possibilità di conoscere possibili clienti, di scambiare quattro chiacchiere, verificare i prodotti più innovativi e servizi attraverso le dimostrazioni pratiche.

La nostra Carrozzeria ha fatto una scelta chiara e vuole essere considerata un’azienda non interessata al puro profitto, ma a creare rapporti umani risolvendo i problemi degli automobilisti con soluzioni semplici ma innovative. Dove, se non nella nostra Fiera biennale, possiamo trovare i modi per fornirle al meglio?

Quarto: entra in contatto con nuovi mercati

Scambia più pareri possibili dopo la fiera

Nel ricco scambio di pareri dopo la fiera – abbiamo anche perso il nostro treno alla stazione di Bologna, tanto eravamo impegnati a scambiarci pareri e giudizi sulla giornata – eravamo d'accordo sul fatto che l'aspetto più significativo sia stato la possibilità di entrare in relazione con mercati diversi da quello domestico.

La ricchezza dei casi studio che abbiamo conosciuto in Autopromotec ci servirà per fare le migliori scelte per affrontare i nuovi mercati. Capire le dinamiche, le esperienze, la cultura, le modalità di mercati diversi dal nostro è stato ricco e stimolante.

C’è anche un aneddoto significativo da raccontare: Pietro Crotta è stato riconosciuto da un addetto ai lavori veneto che si è complimentato con lui per i contenuti che condivide sulla sua pagina Facebook (il riferimento specifico era rivolto alla nuova esperienza del network CarAssist, giudicato molto positivamente da questo attento commerciale).

Quinto: migliora la tua autorevolezza

Cura la tua immagine aziendale

Il fatto precedentemente citato migliorerà certamente la nostra autorevolezza come Marchio. Un’imprenditore che visita una fiera di settore rappresenta se stesso e la sua impresa, dando all’esterno una sensazione positiva. Presentarsi negli stand, parlare con chi è presente, essere cordiali e simpatici fa bene a me e all’identità del marchio che rappresento. Questo aspetto, a volte sottovalutato, fa parlare bene della nostra attività, induce il passaparola, fidelizza i fornitori e amplia la rete di potenziali clienti.

(Di)mostrati degno di fiducia

Ecco i vantaggi dell'incontro faccia a faccia

Se ci pensiamo bene questi 5 motivi girano tutti intorno ad un elemento importante che si manifesta negli eventi fieristici: la relazione umana genera fiducia e contatti utili per potenziare il nostro modello di business.

Insomma, anche nell’era dell’Internet of Things, della realtà aumentata e dei big data è importante partecipare alle fiere di settore personalmente, come momento di verifica, di comunicazione e di promozione aziendale.

Carrozzeria Crotta c’era e Autopromotec ci ha aperto la mente mostrandoci le prossime soluzioni che il mercato automotive presenterà sul mercato. Conoscerle con anticipo può solo far bene al nostro team e ai clienti che vorranno conoscere la Carrozzeria Crotta, che ha deciso di affrontare le nuove sfide dei servizi automotive, conoscendo il maggior numero di esperienze per fare le scelte giuste.

Appuntamento già fissato in agenda per l’edizione 2021. Chi vuole venire con me?