Con l’arrivo dell’autunno ci sono anche  nuove scadenze da rispettare: scopri quando cambiare le gomme


L’autunno ormai è arrivato, e con lui le prime piogge e la temuta nebbia. Con il sopraggiungere dei primi freddi devi allora fermarti e dedicare alcune attenzioni particolari alla tua auto. Informarti bene su quando cambiare le gomme e montare quelle termiche o invernali.


Quando cambiare le gomme nel 2019? Gomme da neve quando montarle?

Per far sì che le tue gomme durino più a lungo nel tempo e si mantengano in condizioni migliori è opportuno cambiarle due volte all’anno. Questo ti permetterà anche ovviamente di guidare un’auto perfettamente stabile e sicura nella tenuta su strada, perché dotata dei migliori pneumatici per gli eventi atmosferici che di stagione in stagione affronterai.

L’articolo 6 della legge n. 120 del 29 marzo 2010 del Codice della Strada prevede che l’obbligo di montare gomme invernali entri in vigore dal 15 novembre fino al 15 aprile 2020. Con le gomme invernali sarai anche tenuto ad avere sempre con te a bordo le catene da neve, per essere sempre pronto a qualsiasi genere di emergenza.

In autunno devi occuparti delle gomme termiche o invernali


Carrozzeria Cesano Maderno? Gommista Cesano Maderno? Eccoci!

Rivolgiti con fiducia ai professionisti della Carrozzeria Crotta. I nostri artigiani sono pronti ad ascoltarti e ad indirizzarti verso le soluzioni migliori per te e la tua auto con un occhio di riguardo al tuo tempo e al tuo portafoglio. Siamo fieri di essere una Carrozzeria moderna che sa sfruttare sia la tradizione che i benefici di questa nuova era tecnologica. Usiamo la nostra esperienza per cogliere anche tutti i vantaggi che i materiali e le procedure più innovative ci possono fornire: vieni a trovarci a Cesano Maderno (MB) o consulta il nostro sito e lo scoprirai!


Le normative più recenti dicono che...

Gomme termiche: quando montarle? Informati in anticipo!

Tecnicamente le gomme termiche M+S (dall’inglese Mud&Snow, cioè Neve&Fango) sono diversi dagli pneumatici invernali. Sono infatti gomme adatte all’uso su strade innevate, fangose, o comunque a bassa aderenza in generale, ma che hanno una diversa composizione strutturale.

Si chiamano termiche proprio perché hanno la caratteristica di scaldarsi mentre sono in movimento, e questo riduce molto ad esempio lo spazio di frenata. Le normative più recenti comunque le equiparano alle catene da neve. Quindi il loro utilizzo esonera dall’obbligo - anche in presenza di strada innevata - di avere come dotazione di bordo le catene. È evidente quanto sia maggiore la praticità di avere questi pneumatici già montati, rispetto all’eventualità di doversi fermare e sistemare le catene perché sta iniziando a nevicare.

Sii sempre previdente e tieni nel tuo bagagliaio delle catene (anche scelte tra i modelli economici) per poter far fronte eventualmente anche a nevicate eccezionali. Evita per pochi euro di incappare in situazioni che si potrebbero rivelare davvero problematiche!


Ecco i requisiti necessari per poter circolare in sicurezza la prossima stagione

Leggi le informative e poi controlla le tue gomme

Previeni quindi situazioni di difficoltà con le prime ghiacciate rischiando frenate scivolose. Segnati la scadenza che ti abbiamo indicato (15 novembre 2019) e prenota per tempo la tua consulenza con i nostri partner convenzionati CarAssist. Potrai avere tutte le informazioni che ti servono e un appuntamento per metterti in regola e al sicuro!

Attenzione alle infiltrazioni d’acqua


Ti è mai capitato di scoprire delle macchie d’acqua sui tappetini della tua auto? Di sentire i sedili fastidiosamente bagnati al tatto? Oppure di entrare nella tua vettura e avvertire un preoccupante odore di umido e stantio? Potresti avere allora un problema di infiltrazione d’acqua.

Approfondisci meglio: potrebbe essere il segnale di un problema più serio, come un guasto all’impianto di condizionamento o una cattiva impermeabilizzazione delle superfici. TI consigliamo di rivolgerti subito alla tua Carrozzeria per scongiurare la presenza di rotture negli elementi di rivestimento delle coperture. E nell’eventualità capire come risolvere il problema.

Ricarica il condizionatore della tua auto

Con l’arrivo dell’autunno e della necessità di tenere chiusi i finestrini della tua vettura è importante poter contare su un abitacolo perfettamente igienizzato a prova di batteri e muffe. È per questo che sottolineiamo la necessità di igienizzare l’impianto di climatizzazione della tua auto. Così come di ricaricare il tuo condizionatore dopo il suo utilizzo intensivo nei mesi estivi per scongiurare la formazione di un microclima umido e poco salubre all’interno della tua macchina.

Hai riparato i danni della grandine estiva?


Hai rimandato fino ad ora la riparazione dei bolli che la grandine di quest’estate ha causato sulla carrozzeria della tua auto? Agisci ora, potresti incorrere in fratture complete del vetro della tua auto. Oppure rischiare di non passare?l a revisione biennale prevista dal Codice della Strada. Rivolgiti quindi ai tuoi autoriparatori di fiducia. Alla Carrozzeria Crotta, da decenni sul territorio.

 

Seguici anche su Instagram e se hai già conosciuto i servizi di Carrozzeria Crotta scrivi una recensione su Google